VA' VERSO TE
Novembre '21 - Maggio '22
Un programma on-line
NATASHA PIROGOVA
MOVIMENTO E TAROCCHI
CORPO CHE FA ANIMA

Un incontro alla settimana
Un viaggio iniziatico nel corpo, una fucina di movimento e danza per conoscere, trasformare e meravigliarsi

Con le gambe, con le mani, con gli occhi

A ritmo dei 22 Arcani dei Tarocchi
22 seminari con 22 Arcani
Movimento, embodiment, danza, pratiche di consapevolezza corporea
Un incontro alla settimana online di Lunedì ore 20
Natasha Pirogova
Coaching corporeo
Esperta del movimento corporeo, russa, con 30 anni di esperienza di lavoro in Italia. Utilizza diversi strumenti e metodi motori per liberare e rafforzare il corpo, per accedere al proprio potenziale creativo ed espressivo: danza, movimento danza terapia, bioenergetica, movimento autentico, embodiment. L'autrice del libro "La danza di Natasha", in cui espone il proprio metodo corporeo. Ha una scuola a Padova, tiene corsi e seminari nelle diverse città italiane, dirige il progetto internazionale online "Sì, puoi. Il programma trasformativo per le donne".
Natasha Pirogova
Coaching corporeo
Esperta del movimento corporeo, russa, con 30 anni di esperienza di lavoro in Italia. Utilizza diversi strumenti e metodi motori per liberare e rafforzare il corpo, per accedere al proprio potenziale creativo ed espressivo: danza, movimento danza terapia, bioenergetica, movimento autentico, embodiment. L'autrice del libro "La danza di Natasha", in cui espone il proprio metodo corporeo. Ha una scuola a Padova, tiene corsi e seminari nelle diverse città italiane, dirige il progetto internazionale online "Sì, puoi. Il programma trasformativo per le donne".
22 incontri con 22 arcani:
IL MATTO
"Potrei credere solo a un Dio che sapesse danzare"
Friedrich Nietzsche

Laboratorio di danza autentica e liberatoria. Pratiche di spoliazione dalle inibizioni, dalle corazze e dalle buone maniere. Incontro con la gioia.

IL MAGO I
"M'è dato un corpo, che ne farò io di questo dono così unico e mio?"
Osip Mandels'tam

Il corpo: lo strumento e la via. Esperimenti ed esperienze di diverse "forme" di vita e di dinamiche di movimento. Tu di che corpo sei?
LA PAPESSA II
Il Cielo in una danza

Danza come esperienza di contatto con l'Invisibile. Mistica e innamorata. Per contattare e svelare, attraverso il corpo, il nostro lato intuitivo, sensibile e sensitivo. Sperimentare stati non ordinari del corpo.

L'IMPERATRICE III
"Non appena mi incarno in un corpo, questi diventa sublime"

Il decalogo della femme fatale
Dieci regole per muoversi verso la Bellezza. Sperimentare e incarnare la nostra sublime potenza creativa ed erotica, con stile, grazia e la giusta autoironia.



L'IMPERATORE IIII
Quando il potere è discendere

L'arte del radicamento, grounding e pratiche di bioenergetica. Liberare il sentire del corpo, scendere nella saggezza delle cellule per contattare le emozioni, per conoscere.
"Perché il sapere del corpo, di cui il sentire è la porta, è una forma d'amore."
Annick De Souzenelle

IL PAPA V
"Come parla! Come parla! Le parole sono importanti!
Nanni Moretti

Chi muove chi? Cosa muove e dà forma al mio corpo? Un'indagine sulla relazione tra il linguaggio e il fisico, tra la lingua madre e il corpo-. Uno studio comparativo curioso: Il corpo russo vs il corpo italiano. Per scegliere di bene-dire e quindi bene-essere (in italiano), di disobbe-dire, laddove è necessario (in russo).

L'INNAMORATO VI
Coccige ergo sum

La coda: il timone della tua nave, in attesa di un timoniere innamorato. Accorgersi come il coccige accorda i nostri stati d'animo e sceglie per noi i moventi. Imparare ad usare questo sensibilissimo diapason, non prima di averlo liberato dai calcinacci dei divieti e dalla muffa delle false timidezze. Imparare a scegliere.

IL CARRO VII
Tutto il mondo è un teatro

Azione vs attivismo. Abbandonare le maschere per distinguere un'azione chiara, diretta e propria dal rumoroso ed egonutriente attivismo. Riconoscere il progetto dell'anima come unico autentico movente e regista della tua storia.
"Ognuno nella sua vita interpreta molti ruoli
e gli atti sono le sette età della vita." Shakespeare

LA GIUSTIZIA VIII
L'invisibile è tutto ciò che vediamo
Christian Bobin

Yoga sciamanico della medesimezza e Matrimonio Mistico. Erlebnis: esperire la non separazione tra il visibile e l'invisibile, tra l'umano e il divino, tra il corpo e la poesia.

L'EREMITA VIIII
Il silenzio è cosa viva
Chandra Livia Candiani

Sfiorare il silenzio. Divenire silenzio. Farsi neve per penetrare le proprie terre interiori. Danza come racconto silenzioso di chi sei oggi. Pratiche di movimento autentico.


LA RUOTA X
Sommessa gioia di respirare, esistere: a chi ne debbo essere grato? Ditemi
Osip Mandel'stam

Respirazione come ciclo della vita: una rotazione armoniosa tra l'Ispirazione e il soffio creatore. Danza come gesto di gratitudine al dono della vita nel corpo.

LA FORZA XI
Sii dolce con me. Sii gentile

Sei come tocchi. L'incontro con la gentilezza. Un laboratorio che fonde il lavoro sul gesto, la percezione e le emozioni.
"Il giorno in cui acconsentiamo a un po' di tenerezza è un giorno che la morte non potrà più strappare dal calendario"
Christian Bobin

L'APPESO XII
Voglia di verità!

L'Arte d'ampliamento dei sensi e il capovolgimento del paradigma percettivo. Attraverso il movimento.
"Gli è venuta voglia di felicità,
gli è venuta voglia di verità,
gli è venuta voglia di eternità,
guardatelo un po'! Ha appena distinto il sonno dalla veglia."
Wislava Szymborska

L'ARCANO SENZA NOME XIII
Morire quanto necessario, senza eccedere

L'incontro con la Soglia. Danza come thanatoterapia.
"Morire quanto necessario, senza eccedere.
Rinascere quanto occorre da ciò che si è salvato."
Wislava Szymborska

LA TEMPERANZA XIIII
Infine apparvero gli Angeli

Fucina di costruzione delle ali. Danza in equilibrio tra il cielo e la terra.
"Chi li aveva incontrati, guarito un giorno con l'altro, parlava di poesia, di amore, – di libertà" Odilon-Jean Périer

IL DIAVOLO XV
Signore, rendimi casto, ma non subito! Sant'Agostino

Liberare la pancia per sprigionare l'anima. Ripristinare il riflesso orgastico (Reich) e scoprire nuove forme di vita nel pavimento pelvico.
"Il modo in cui fai l'amore è il modo in cui Dio sarà con te"
Gialal al-Din Rumi

LA MAISON DIEU XVI
Non staremo più nella pelle!

Pratiche demenziali di movimenti "fuori di testa".
l'arte di scoppiare dal ridere. Yoga della risata.
"Non staremo più nella pelle dalla gioia di scoprire che siamo scontornati!"
Vittorio Marchi

LA STELLA XVII
Danza come preghiera

Danza dei sufi rotanti. Ricòrdati da dove vieni.
"Che noi possiamo fare ciò che di bello amiamo.
Ci sono centinaia di modi di inginocchiarsi a baciare la Terra."
Gialal al-Din Rumi

LA LUNA XVIII
So che sei bella
Genesi 11.12

Corpo del Femminile dell'Essere. Divenire vaso: danza come l'arte di kenosi, la capacità di rimpicciolirsi senza diminuirsi, di fare un passo indietro, per accogliere l'Altro.
"Eppure, farsi vuoti è un'azione!"
Marina Cvetaeva

IL SOLE XVIIII
Fratello Sole

Filìa. Soli-Darietà come attitudine dei corpi. Antiche danze slave in onore del Sole.
"Laudato sie, mi' Signore, cum tucte le tue creature, spetialmente messor lo frate sole ..." Francesco D'Assisi

IL GIUDIZIO XX
Antico suono che ci chiamò


Radici nel cielo. Rispondere alla chiamata della gravitazione celeste. Ritrovare il proprio assetto perfetto col Metodo Alexander. Calibrare la postura del corpo sulla meta del proprio cammino.

IL MONDO XXI
L'amore è quando qualcuno ci riconduce a casa, quando l'anima ritorna al corpo, stremata, dopo anni di assenza
Christian Bobin
La danza integrale: le quattro Essenze della struttura energetica umana in movimento. "Chetverik"(il Quartetto), l'antica pratica delle tradizioni spirituali siberiane.

VA' VERSO TE
Un progetto di Natasha Pirogova: movimento e del corpo come via di conoscenza e testimonianza del sacro




CONTATTAMI
SENZA IMPEGNO
Made on
Tilda